Creazione contemporanea

Hubert Crevoisier

Sono blu, sono giallo, sono vetro e vedo rosso!

oeuvre d'Hubert Crevoisier, tirée de la série "la dynamique jaune"

Nel crogiolo della pratica artistica di Hubert Crevoisier (Svizzera, 1963) troviamo il vetro, il colore e lo spazio. Le sue installazioni, formali ma mai rigide, svelano con precisione, sensibilità e pudore la tavolozza del suo mondo intenso. Immersi nella luce zenitale delle sale espositive, i suoi monoliti e mattoni di vetro ci trasportano in un universo poetico, palpitante e benefico.

L’artista non si limita a un solo mezzo espressivo. Senza grandi discorsi e bla bla, il ricamo o ancora la pittura si invitano in un dialogo intuitivo.

Partendo dall’idea che l’arte fa bene alla salute, Hubert Crevoisier, che è anche infermiere, spalanca la porta alla funzione benefica o persino terapeutica dell’arte in generale e del museo in particolare. Da consumare senza moderazione!

Download the flyer

Colloque: l'art et la santé: un duo gagnant ?

Regardez le colloque multidisciplinaire réalisé en partenariat avec les Hôpitaux universitaires de Genève (HUG).

Ordonnance muséale

En partenariat avec les HUG et des médecins genevois, le Musée Ariana propose des ordonnances muséales. Les patient·e·s peuvent bénéficier d’une entrée gratuite avec un·e accompagnant·e et/ou participer, à une visite commentée par la commissaire de l’exposition. Pour ce faire, privilégiez les dates suivantes: jeudi 7 avril à 17h, jeudi 12 mai à 11h ou samedi 25 juin à 11h (sans réservation). Toutes les practicien·es du le domaine de la santé intéressé·es peuvent commander les ordonnances à adp-ariana(at)ville-ge.ch.

Avec le soutien de

En partenariat avec

Informazioni pratiche

Luogo

Sala contemporanea

Tipo di pubblico

Tutti

Accessibilità

Ascenseur pour monter au premier étage

Prezzi

5.- / 3.- CHF

Prenotazione e biglietteria

Billets en ligne, disponibles sur place également

Activités liées

Dernière mise à jour: 2022-05-23 03:30:06

PRESSE Show content

Les communiqués et dossiers de presse des expositions sont en téléchargement libre. Contactez-nous pour obtenir des photos ou des fichiers en haute résolution pour vos publications.

Communiqué de presse (FR)  Press release (EN)

Flyer

Autres expositions en cours

Tasse et soucoupe Porzellanfabrik Langenthal

Tazzine!

18 Giugno 2021 - 31 Luglio 2022
Dal punto di vista di Lionel Latham

Oggetto di uso quotidiano, da collezione o di valore storico, la tazzina ha sempre accompagnato l’evoluzione dei gusti, sia sul piano stilistico che su quello decorativo.

Per saperne di più
Détail de l'affiche pour l'exposition d'Alexandre Joly, Vases communicants

Alexandre Joly

25 Febbraio 2022 - 7 Agosto 2022
Vasi comunicanti

Il vaso è uno dei recipienti più comuni nell’ambito della ceramica utilitaria. Per il suo intervento artistico, lo scultore Alexandre Joly (Francia, 1977) ha selezionato alcuni esemplari orientali di particolare pregio e, grazie a un gioco di specchi, ha cercato di moltiplicarne la presenza.

Per saperne di più

Expositions à venir

Détail du flyer de l'exposition Jeanne Rimbert oh les beaux jours

Jeanne Rimbert

2 Giugno 2022 - 30 Ottobre 2022
Giorni felici!

L’universo di Jeanne Rimbert (Francia, 1985) è solo apparentemente idilliaco.

Per saperne di più
Vase à vin

Collegamenti

13 Settembre 2022 - 19 Marzo 2023
50 anni di donazioni

Dagli anni Sessanta a oggi, il Musée Ariana ha ricevuto in dono quasi 600 opere di artiste e artisti membri dell’AIC, la quale è nata in seno al museo.

Per saperne di più
Photo de Prague, 1962

Vocazione

13 Settembre 2022 - 19 Marzo 2023
70 anni di storia

L’AIC riunisce da una comunità internazionale che rappresenta i migliori professionisti della ceramica. L’universalità della cultura ceramica costituisce uno dei valori fondanti dell’AIC, la quale si pone come entità promotrice del multiculturalismo.

Per saperne di più
Photo de l'oeuvre "Boat", Michael Flynn

Migrazione/i

13 Settembre 2022 - 19 Marzo 2023

All’incrocio tra trasferimento di know-how, transumanza e multiculturalismo, la terra, dal momento che elude le frontiere, unisce.

Per saperne di più