Galleria

Tazzine!

Dal punto di vista di Lionel Latham

Tasse et soucoupe Porzellanfabrik Langenthal

Tasse et soucoupe Porzellanfabrik Langenthal A.G. (Suisse), vers 1976 Porcelaine moulée, décor imprimé (tasse), émail noir sur avers (soucoupe) Don Cyril Calame, 2017

Oggetto di uso quotidiano, da collezione o di valore storico, la tazzina ha sempre accompagnato l’evoluzione dei gusti, sia sul piano stilistico che su quello decorativo. Declinata in tutte le forme da molte generazioni di artigiani e industriali, con il passare del tempo è anche diventata un canale espressivo per i designer e gli artisti. Con o senza motivi decorativi, la tazzina seduce grazie alle sue linee eleganti o, nel caso di alcuni modelli, sorprende per il suo aspetto balzano: quando il piacere degli occhi trascende quello del palato…

Lionel Latham, gallerista attivo a Ginevra da quarant’anni, condivide il suo punto di vista, personale e competente, sulla storia di questo piccolo recipiente e del suo inseparabile piattino, dai primi anni del Novecento a oggi. Le creazioni della manifattura di Langenthal (CH) e quelle legate alle grandi esposizioni,
nazionali o internazionali, fungono da fil rouge per le visitatrici e i visitatori di questa mostra allestita in dodici vetrine, ognuna dedicata a un decennio diverso.

I signori ne gradiscono ancora una tazza?

Les commissaires ont la parole

Commentaire sur une pièce choisie. Que peut bien représenter cette jolie tasse aux footballeurs? Lionel Latham nous raconte sont histoire en vidéo.

Commentaires croisés

Une tasse qui rait pour les droitiers, mais pas pour les gauchers? Cela existe! Cette tasse a bien d'autres atouts. Lionel Latham et Stanislas Anthonioz nous le racontent.

Informazioni pratiche

Luogo

Galleria

Tipo di pubblico

Tutti

Accessibilità

Accesso al primo piano con l’ascensore

Prezzi

Ingresso libero

Activités liées

Dernière mise à jour: 2022-05-23 03:28:40

Autres expositions en cours

oeuvre d'Hubert Crevoisier, tirée de la série "la dynamique jaune"

Hubert Crevoisier

25 Febbraio 2022 - 7 Agosto 2022
Sono blu, sono giallo, sono vetro e vedo rosso!

Nel crogiolo della pratica artistica di Hubert Crevoisier (Svizzera, 1963) troviamo il vetro, il colore e lo spazio. Le sue installazioni, formali ma mai rigide, svelano con precisione, sensibilità e pudore la tavolozza del suo mondo intenso.

Per saperne di più
Détail de l'affiche pour l'exposition d'Alexandre Joly, Vases communicants

Alexandre Joly

25 Febbraio 2022 - 7 Agosto 2022
Vasi comunicanti

Il vaso è uno dei recipienti più comuni nell’ambito della ceramica utilitaria. Per il suo intervento artistico, lo scultore Alexandre Joly (Francia, 1977) ha selezionato alcuni esemplari orientali di particolare pregio e, grazie a un gioco di specchi, ha cercato di moltiplicarne la presenza.

Per saperne di più

Expositions à venir

Détail du flyer de l'exposition Jeanne Rimbert oh les beaux jours

Jeanne Rimbert

2 Giugno 2022 - 30 Ottobre 2022
Giorni felici!

L’universo di Jeanne Rimbert (Francia, 1985) è solo apparentemente idilliaco.

Per saperne di più
Vase à vin

Collegamenti

13 Settembre 2022 - 19 Marzo 2023
50 anni di donazioni

Dagli anni Sessanta a oggi, il Musée Ariana ha ricevuto in dono quasi 600 opere di artiste e artisti membri dell’AIC, la quale è nata in seno al museo.

Per saperne di più
Photo de Prague, 1962

Vocazione

13 Settembre 2022 - 19 Marzo 2023
70 anni di storia

L’AIC riunisce da una comunità internazionale che rappresenta i migliori professionisti della ceramica. L’universalità della cultura ceramica costituisce uno dei valori fondanti dell’AIC, la quale si pone come entità promotrice del multiculturalismo.

Per saperne di più
Photo de l'oeuvre "Boat", Michael Flynn

Migrazione/i

13 Settembre 2022 - 19 Marzo 2023

All’incrocio tra trasferimento di know-how, transumanza e multiculturalismo, la terra, dal momento che elude le frontiere, unisce.

Per saperne di più